L’intervento sul bilancio

Buongiorno a tutti. La relazione del Presidente Dellai ci ha ricordato che non possiamo parlare di questa manovra senza parlare di una crisi economica, in cui siamo completamente immersi e sulla quale tutto il mondo sta concentrando la sua attenzione da molti mesi. Tutti noi abbiamo studiato ed approfondito – ciascuno con la propria sensibilità e con i propri limiti – le cause di una crisi che è strutturale più che congiunturale, finanziaria prima che economica. Una crisi che ci ha sbattuto in faccia tutte le contraddizioni di un ideologia, quella del liberismo e del mercato senza regole, che era diventata il nuovo mito della nostra epoca. Abbiamo dovuto – …

Leggi →

Approvata la mozione sulle nomine!!

Pubblico una traccia dell’intervento fatto in Consiglio provinciale il 5 febbraio, presentando la mozione sulle nomine, di cui sono il primo firmatario. A seguire il testo approvato. Quello delle nomine è un tema delicato, che suscita sempre un certo allarme, perché la politica, l’amministrazione, l’economia, dipendono, oltre che dalle idee, dalle persone che interpretano tali idee. La legge che disciplina la materia è la legge 22 luglio 1980 n. 21, una legge datata e che ha visto nel corso degli anni diversi tentativi, mai andati in porto, di revisione. La nostra intenzione è quella di intervenire in tal senso. Stiamo lavorando ad una proposta di legge, che speriamo di poter …

Leggi →

Intervento sul programma in Consiglio Regionale, 22 gennaio 2008

buongiorno a tutti i colleghi consiglieri.La scorsa legislatura è stata caratterizzata da un accordo completamente nuovo per la storia della nostra autonomia, un accordo che è ruotato attorno al principio dell’alternanza dei due presidenti delle province autonome alla guida della Regione.Quella di allora fu una scommessa che avrebbe anche potuto fallire, ed invece, 5 anni dopo, possiamo riconoscere che la via intrapresa è stata lungimirante. Per la prima volta le due province hanno creato uno spazio di dialogo dove cooperare in modo continuativo. Se andiamo a rivedere gli interventi agli atti, il Presidente Durnwalder disse che il ventunesimo secolo avrebbe potuto essere quello del Trient mit Bozen, dopo i secoli …

Leggi →

Nuova fase per il Partito Democratico

Riporto una sintesi dell’intervento che ho fatto all’assemblea del Pd del 29.12.08. Pacher si è dimesso da segretario del partito, e la discussione si è sviluppata sul “dopo”.   Buongiorno a tutti, Quello che stiamo vivendo è un periodo difficile, la crisi di cui si parla sui giornali esiste, è reale, e si fa sentire anche in Trentino. Moltissime imprese sono in difficoltà, tanti lavoratori stanno perdendo il posto, molte famiglie temono per il loro futuro. Stiamo cercando di intervenire con tutti gli strumenti possibili, ma siamo chiamati a un compito non facile. Per questo sono convinto che abbiamo trascinato per troppo tempo la questione sulla gestione del Partito: oggi …

Leggi →

Luca mantiene la promessa e fa festa!!!

rima delle elezioni provinciali avevo promesso che ci saremmo trovati per fare FESTA, indipendentemente da quale sarebbe stato il risultato. Per fortuna è andata bene (diversamente sarebbe stato più un “beviamoci sopra”..), e ora devo mantenere quella promessa, perchè ho già ricevuto alcune minacce fisiche in proposito…     L’appuntamento quindi è per SABATO 13 DICEMBRE DALLE ORE 20.30 IN POI IN LOCALITA’ VALCANOVER DI PERGINE (SULLA STRADA DA PERGINE PER CALCERANICA) PRESSO IL LOCALE GIROPIZZA Sarà una cosa molto informale, per incontrarci e bere qualcosa insieme, aperta a tutti coloro che hanno piacere di venire. Finita la parte ludica, desidero fare alcune considerazioni generali su questo inizio di attività. …

Leggi →

Si parte!

con la definizione della lista del Partito Democratico del Trentino incomincia una nuova avventura, una campagna elettorale che sarà sicuramente faticosa ma anche appassionante. I momenti elettorali consentono infatti di confrontarsi con moltissime persone, di pensare proposte nuove, di “fare politica”. Chiunque vorrà, con il suo contributo in termini di proposta politica o di partecipazione organizzativa, partecipare a questo momento, troverà porte spalancate! Le risorse umane sono la componente principale per un risultato positivo in tutte le attività, specialmente in politica. Buon lavoro a tutti noi, allora!

Leggi →

4 novembre – 9 novembre

Negli incontri in giro per il Trentino che sto facendo in questi giorni, iniziano a essere una presenza costante le domande su Obama, su come la sua elezione potrebbe influire sulle nostre vita. Molti le pongono con curiosità, qualcuno invece lo chiede manifestando scetticismo, perchè, alla fine, per noi non cambia nulla. Non sono d’accordo. Certo, gli Stati Uniti hanno un sistema elettorale, politico, persino culturale, profondamente diverso dal nostro. Sono la terra delle grandi oppotunità e delle grandi contraddizioni, ma la storia di Barack Obama è profondamente intrecciata con la nostra. Perchè? La storia di Obama, ci mette davanti agli occhi che la politica non è solo amministrazione del quotidiano, …

Leggi →

9 novembre

Una scelta legittima, ma che crea una situazione non positiva in generale per la politica e per la considerazione che i cittadini hanno della stessa. Si dovranno ristampare schede e manifesti elettorale, con centinaia di miliaia di euro che saranno i cittadini a pagare. Si allunga così una campagna elettorale che fino a ora è stata spesso incattivita da posizioni molto lontane tra gli schieramenti. Personalmente ho provato amarezza per tutto questo, ma allo stesso tempo dobbiamo guardare il lato positivo: avremo più tempo per incontrare tante persone, confrontarci con loro, trasmettere la nostra idea di Trentino. Di più, la nostra visione del mondo. In questa campagna elettorale stanno infatti …

Leggi →

L’Italia paralizzata

Ero tra quelli che, nel novembre 1993, hanno assistito alla famosa conferenza stampa di Silvio Berlusconi, nella sede della Stampa estera a Roma. Dopo aver detto che, da cittadino romano, avrebbe scelto Gianfranco Fini nel ballottaggio con Francesco Rutelli per il comune, si accalorò a spiegare che i comunisti avrebbero cancellato la democrazia dall’Italia, con la complicità dei giudici rossi. Nell’intervento davanti alla Confesercenti ha usato la stessa enfasi, gli stessi gesti e identico livore. Il Berlusconi di allora è simile al capo del governo di oggi, che attacca un’opposizione legata ancora a vecchi schemi “giustizialisti”. Peccato che siano passati quindici anni. In politica equivalgono a un’eternità. Allora Bill Clinton …

Leggi →

Una Buona Lettura

In un periodo elettorale come questo (e non mi riferisco solo alle nostre provinciali…ma penso che tra nazionali, referendum etc. siamo in campagna elettorale quasi ininterrotamente dal 2006) dove la retorica sugli immigrati e sulla sicurezza la fa da padrone, vorrei consigliare a tutti una piacevole lettura: “Il Buio oltre la siepe”.

Leggi →
Pagina 36 di 36« Prima...1020...3233343536