Mai come in questo frangente trovo fondamentale la difesa dell’istruzione, della cultura e della realtà giovanile. Troppo spesso, soprattutto a livello nazionale, questi temi vengono considerati di minor rilievo rispetto a quei settori che sembrano produrre un utile immediato. Una politica lungimirante conosce le potenzialità dei giovani, l’importanza di una istruzione accessibile a tutti, la ricchezza di ampio respiro che produce la cultura, l’investimento costituito dalla ricerca.
Il Trentino si contraddistingue per l’attenzione a questi temi. E credo che un giovane possa fare molto per salvaguardare questa politica e per migliorarla ulteriormente.
Ecco perchè voto Luca Zeni.

Valeria Grassolow_primopiano