Quali compiti per il referente Covid-19?

referente

QUALI COMPITI PER IL REFERENTE COVID-19? Con la “lettera circolare” n. 4 a firma del sig. Dirigente generale del Dipartimento Organizzazione, personale e affari generali, la Provincia autonoma di Trento istituisce la nuova figura del “referente Covid-19”, assegnando alla stessa funzioni di supporto alla dirigenza e di relazioni con le autorità sanitarie. La citata circolare, avente per oggetto: “Ulteriori indicazioni per il personale della Provincia autonoma di Trento e dei suoi enti strumentali pubblici in materia di gestione del personale e di organizzazione dell’attività lavorativa in relazione all’evoluzione della situazione sanitaria presente sul territorio provinciale (c.d. FASE 2)”, fra le molte disposizioni in tema di sicurezza sul lavoro, individua appunto …

Leggi →

Cross-posting tra Provincia e Lega Salvini, tutto regolare?

foto fugatti

Dopo l’interrogazione sull’uso improprio dello stemma della Provincia (il testo al link https://www.partitodemocraticotrentino.it/articolo7743.html ), seconda interrogazione sul tema insieme al collega Manica Interrogazione n. Cros-sposting tra Provincia e Lega Salvini, tutto regolare? In occasione dell’emergenza Covid-19 la Giunta provinciale, attraverso l’organizzazione dell’ufficio stampa della Provincia, ha incominciato a convocare quotidianamente conferenze stampa di aggiornamento ed a trasmetterle in diretta sia attraverso social (facebook), sia su emittenti locali. L’iniziativa, che poteva essere positiva in una prima fase di emergenza, quando la tensione tra la popolazione aveva raggiunto livelli molto elevati e le ordinanze della Provincia si susseguivano intrecciandosi ai provvedimenti nazionali, via via che si è entrati in una fase di “ordinarietà dell’emergenza”, …

Leggi →

Rapporti tra Provincia e ordini professionali della sanità

ordine

interrogazione Rapporti tra assessorato alla salute e ordini sanitari Nel corso dell’emergenza Covid-19 abbiamo assistito ad una passaggio sempre più marcato da parte della giunta provinciale da un atteggiamento istituzionale ad uno più politico, attento al consenso. Nella prima fase dell’emergenza infatti la tensione molto alta ha portato la giunta provinciale a comunicazioni molto nel merito rispetto alle decisioni del momento, le opposizioni consiliari ad evitare ogni critica che potesse in qualche modo far perdere fiducia nell’operato dell’istituzione, e i rappresentanti del mondo della sanità a fornire indicazioni in maniera puntuale. Nel corso delle settimane è aumentata la consapevolezza collettiva intorno al virus, alle terapie per contrastarlo ed ai modelli …

Leggi →

DDL di sostegno al mondo della cultura e dello spettacolo

teatro

L’investimento previsto dal disegno di legge è pari a due milioni di euro, cioè una cifra sostenibile dentro le politiche di spesa della Provincia, per un settore strategico e che non può essere lasciato all’abbandono ed all’improvvisazione. Nella consapevolezza della centralità della cultura, non solo per lo sviluppo della comunità ma anche quale indicatore della ripresa sociale ed economica del territorio dopo la fase più acuta dell’emergenza pandemica e registrando le diffuse preoccupazioni dei mondi culturali professionistici e non con particolare riguardo alle arti dello spettacolo dal vivo e riprodotto, il Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico, su iniziativa del Cons. Luca Zeni, ha elaborato un importante contributo tecnico, tradotto …

Leggi →

Risoluzione sulla sanità post-covid

salutetn

  Il consiglio straordinario chiesto per discutere dell’emergenza sanitaria legata all’epidemia Covid-19, ha discusso di una proposta di risoluzione a prima firma del sottoscritto, condivisa da quasi tutta l’opposizione. Dopo un confronto franco, è stata condivisa anche dalla maggioranza, con qualche modifica non sostanziale. Di seguito il testo. Proposta di risoluzione Una società in salute L’emergenza legata alla pandemia covid-19 ha favorito un forte dibattito intorno alla sanità ed alla sua programmazione. Sarebbe sicuramente scorretto sovrapporre i piani della pianificazione sanitaria con quello della gestione di un’emergenza pandemica, tuttavia il contesto di crisi può favorire riflessioni che portino ad una condivisione ampia intorno ad alcune linee di programmazione. I cambiamenti …

Leggi →

Contributi per cultura e spettacolo: togliere a molti per dare a pochi?

Intervengo, dopo aver letto sulla stampa locale l’autorevole presa di posizione di alcuni professionisti dello spettacolo trentino che invocano, con raro senso di solidarietà e di condivisione, la revoca di tutti i contributi e finanziamenti “per la cultura e lo spettacolo, per il biennio 2020/2021, assegnati a tutti i soggetti che non sono professionisti e non sono imprese (come nel caso delle associazioni culturali)”, affinché tali fondi vengano destinati a “sostenere le attività del professionisti e delle imprese trentine del settore”. Insomma da “prima i trentini”, a “prima alcuni a scapito di altri”. E ciò che più colpisce è che il messaggio arriva da personaggi in gran parte legati all’attuale …

Leggi →

Riprendere prima possibile l’attività clinica. Il caso di ortopedia

interrogazione Riprendere prima possibile l’attività clinica. Il caso di ortopedia L’emergenza legata all’epidemia Covid-19 ha avuto, tra gli altri, l’effetto di mettere in forte crisi tutto il sistema ospedaliero, con rinvii di tutte le visite e le operazioni non urgenti. Inoltre si sono messi in moto meccanismi molto pericolosi, che ha portato in molti casi alla mancata diagnosi di malattie, con un aumento a livello nazionale dei decessi dovuti a problemi cardiologici, a causa della riduzione delle richieste di visita da parte dei malati. Problemi di carattere etico, oltre che clinico, si sono avuti in oncologia, con ritardi negli interventi operatori. Anche ortopedia, uno dei settori con i maggiori volumi …

Leggi →

Dati covid: cosa non sta funzionando?

covid dolomiti

Dati contagi covid: cosa non sta funzionando? Nel corso dell’emergenza Covid-19, le regioni sono state inserite all’interno di una rete nazionale di monitoraggio dell’andamento dell’epidemia. Le modalità di acquisizione, trasmissione e rielaborazione dei dati sono molto importanti, non certo per stilare una classifica del contagio, ma per controllare l’andamento dell’epidemia e consentire di adottare le misure di contrasto adeguate. La provincia di Trento, pur essendo stata colpita dopo rispetto alle regioni vicine, Lombardia e Veneto in particolare, ha subito vissuto una forte crescita dei contagi, probabilmente anche per alcuni errori iniziali (chiusura tardiva delle piste da sci, polemica con case di riposo rispetto all’accesso dei familiari..), in particolare una strategia …

Leggi →

DDL anticrisi, andiamo avanti

???????????????

Dopo circa 25 ore di confronto, il consiglio provinciale ha approvato la legge anticrisi con sostegni a famiglie e imprese. Un lavoro che ha visto l’impegno di tante persone e lo sforzo autentico per trovare delle soluzioni positive per la comunità trentina da parte di tutte le forze politiche. Le opposizioni hanno voluto collaborare sin da subito sia agevolando procedure urgenti di approvazione, sia con contributi importanti in particolare sui temi dei sostegni alle famiglie e ai rapporti con il governo nazionale. Personalmente ho lavorato molto su una serie di proposte volte a migliorare alcuni limiti del testo, declinate in circa 30 emendamenti e 2 ordini del giorno su rilancio …

Leggi →

Meno deroghe e più semplificazione

L’ordine del giorno presentato in Consiglio provinciale nel corso della discussione sul ddl contenente misure di sostegno per la crisi dovuta a covid Proposta di ordine del giorno Meno deroghe e più semplificazione Uno dei temi più discussi nel dibattito politico e nel confronto tra cittadini, imprese ed ente pubblico è quello della semplificazione amministrativa. Nel nostro Paese gli atti normativi e le procedure – il cui obiettivo ricordiamoci è contrapporsi e porre una barriera ai rischi di abusi, speculazione, corruzione – così come inseriri nell’attuale modello organizzativo della PA, possono produrre un onere elevato di complessità per cittadini ed imprese. Tale onere , sempre e solo nell’attuale modello organizzativo …

Leggi →
Pagina 30 di 85« Prima...1020...2829303132...405060...Ultima »