Quale futuro per l’ex Ospedale Villa Rosa a Pergine?

villa rosa

Interrogazione n. Quale futuro per l’ex Ospedale Villa Rosa a Pergine? L’ex ospedale Villa Rosa in località Maso Grillo a Pergine Valsugana ha rappresentato per decenni un riferimento importante per Pergine e per l’Alta Valsugana, anche per un valore simbolico, rispetto ad un polo della riabilitazione riconosciuto non solo in Provincia di Trento. Quell’eredità prosegue nel nuovo presidio ospedaliero, mentre la vecchia struttura è considerata di interesse culturale, ed è da tempo in attesa di poter essere utilizzata e rilanciata, diventando nuovo volano di sviluppo. Negli scorsi mesi la Giunta provinciale ha ipotizzato un utilizzo di tipo socio sanitario, legato all’attività pediatrica della protonterapia a Trento, un’ipotesi che peraltro ha …

Leggi →

Diversificazione produttiva e scelte strategiche

viti

Interrogazione  DIVERSIFICAZIONE PRODUTTIVA E SCELTE STRATEGICHE Il dibattito circa la validità o meno dell’orientamento produttivo monocolturale nell’agricoltura di montagna – orientamento che ha caratterizzato e tutt’ora segna ogni aspetto della filiera agricola nelle valli del Noce – ha posto in evidenza, nel corso del tempo, pregi e limiti. Negli ultimi anni alcune analisi mettono in guardia proprio dai rischi. Va quindi apprezzato lo sforzo di immaginare con anticipo scenari nuovi, che pare muovere le recenti riflessioni pubbliche di alcuni produttori vitivinicoli e frutticoli, in termini di diversificazione delle produzioni agroalimentari, soprattutto in alcune specifiche aree produttive del territorio. Se è indubbio che l’offerta melicola gode ancora di un suo ragguardevole …

Leggi →

Buona Pasqua

foto family

 “Dio.. ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia vita eterna” (Gv 3,16). “Gesù fa capire che il mondo non è la fonte delle definitiva felicità dell’uomo. Anzi, può diventare fonte della sua perdizione. Questo mondo che appare come grande cantiere di conoscenze elaborate dall’uomo, come progresso e civiltà, questo mondo come moderno mezzo di comunicazione, come ordinamento di libertà democratiche senza alcuna limitazione, ebbene questo mondo non è in grado di rendere l’uomo felice. (…) Il mondo non è capace di liberare l’uomo dalla sofferenza, in particolare non è in grado di liberarlo dalla morte. L’intero mondo …

Leggi →

Vaccini e salto della fila

Se il “salto della fila” è più diffuso di quanto si vuol far credere condannando una singola persona, allora la questione diventa molto più seria. Spero che vi sia trasparenza da parte della giunta provinciale, e spero che la stessa fornisca i dati che ho già chiesto, senza risposta, rispetto a quante sono le persone vaccinate fuori dal programma vaccinale. Un cronoprogramma chiaro (anche questa richiesta che faccio da mesi) avrebbe reso molto più lineare e serio il percorso per tutti. il dolomiti

Leggi →

Scuole e covid

Lo dico chiaro: garantire la scuola in presenza dev’essere una priorità per tutti. Bambini e ragazzi hanno bisogno di relazione, di fisicità, nella loro crescita. Per questo ho difeso alcune scelte della giunta che andavano nella direzione di tutelare questo obiettivo (ad esempio una doppia positività e non una sola per la quarantena delle classi). Questa volta sono molto perplesso dalla decisione della Provincia (ancora una volta improvvisa e senza un percorso di confronto con chi queste scelte deve poi attuarle). Le scuole sono chiuse da due settimane, e tra pochi giorni ci saranno le vacanze di Pasqua. Il Trentino rimarrà zona rossa, ma la Provincia decide di forzare giuridicamente …

Leggi →

Autonomia e collaborazioni forzate

foto aut

L’intervento pubblicato sul Corriere del Trentino e sul Corriere dell’Alto Adige Autonomia e collaborazioni forzate Il tema dell’autonomia è sempre stato centrale per il Trentino e per l’Alto Adige/Südtirol, non soltanto per motivi istituzionali e finanziari, ma soprattutto per la concezione stessa della società. Tuttavia rischia oggi di scivolare lentamente nell’elenco degli involucri vuoti e delle rivendicazioni nostalgiche, svuotato di significato dal tentativo di appropriazione persino da chi rappresenta un sovranismo che filofosicamente è l’esasperazione dell’individualismo, e quindi l’antitesi di una concezione relazionale dell’esistenza e delle istituzioni; l’autonomia, appunto. Al di là delle diversità di opinioni – magari non sempre condivisibili, ma comunque rispettabili – circa l’originale scelta in Trentino …

Leggi →

Che programmazione sugli ospedali, dopo la chiusura della chirurgia a Borgo?

borgo

Esiste una programmazione rispetto alle improvvise chiusure delle attività chirurgiche negli ospedali di valle, come è successo a Borgo Valsugana? Il difficile momento che sta attraversando il sistema sanitario trentino richiederebbe – ancora più che nelle fasi ordinarie – una chiara linea programmatica e gestionale, che purtroppo si fatica a intravedere. Oltre alla confusione nella gestione del piano vaccini, preoccupa in questa fase, dove si sta acuendo l’emergenza che grava sui presidi ospedalieri del territorio, la carenza di una chiara gestione degli stessi. L’esempio di ciò che sta accadendo all’Ospedale di Borgo Valsugana sembra, in proposito, emblematico. Infatti, con una recente nota del Servizio Ospedaliero Provinciale dell’A.P.S.S. si stabilisce la …

Leggi →

Necessario un piano vaccinale chiaro

vaccini covid

Basta improvvisare, ora è necessario un Piano vaccinale provinciale Il 3 marzo scorso la maggioranza in Consiglio ha rigettato una proposta di risoluzione (a prima firma del consigliere Rossi) che chiedeva di inserire con urgenza in via prioritaria nelle liste per la somministrazione del vaccino anti-Covid le persone trapiantate o in attesa di trapianto. Il giorno 9 marzo il dott. Ferro dichiarava tuttavia nel corso della consueta conferenza stampa, per fortuna smentendo la posizione tenuta in consiglio dalla maggioranza, che a breve sarebbe partita la vaccinazione per i pazienti in dialisi e trapiantati. Per questa categoria di pazienti è previsto l’utilizzo del siero della Pfizer. Dalla stampa oggi si apprende che questo siero verrà utilizzato nei prossimi …

Leggi →

Abbandono rifiuti, quali interventi?

abbandono rifiuti

  Interrogazione  DISCARICHE ABUSIVE LUNGO LE STRADE PROVINCIALI Se da un lato il disprezzo per la “cosa pubblica” sembra essere una categoria crescente nei comportamenti individuali e collettivi, dall’altro evidenzia l’urgenza di un maggiore controllo sia preventivo che repressivo. Un esempio istruttivo, sotto questo profilo, è quello rappresentato dall’utilizzo della strada provinciale n. 228, che collega Pergine Valsugana a Levico Terme, divenuta ormai una discarica a cielo aperto dove ogni maleducazione si esercita quotidianamente usando il bosco perimetrale alla strada stessa appunto come luogo di scarico di ogni tipo di rifiuto e di materiale eliminato dall’uso giornaliero. Come evidenzia anche la stampa locale e come risulta ad uno sguardo appena …

Leggi →

Affidamento della difesa in giudizio all’Avvocatura dello Stato

giustizia

Interrogazione  AFFIDAMENTO DELLA DIFESA IN GIUDIZIO ALL’ AVVOCATURA DELLO STATO   A fronte della scarna e del tutto insufficiente risposta, a firma del Presidente del Consiglio provinciale, in ordine ad una richiesta di accesso agli atti, presentata dallo scrivente ai sensi dell’art. 147 del Regolamento consiliare in data 24 febbraio u.s. e protocollata dalla Segreteria generale al n. 3308 d.d. 25 febbraio 2021, si presenta la necessità di alcuni indispensabili chiarimenti. La citata richiesta faceva riferimento a quanto riferito dal Presidente in sede di pubblica seduta del Consiglio provinciale ed in risposta all’interrogazione n. 1241/XVI in merito al diniego dell’ Avvocatura dello Stato di Trento, per l’assunzione della difesa del …

Leggi →
Pagina 1 di 6812345...102030...Ultima »