Assestamento di bilancio

soldi

In allegato il testo del disegno di legge di assestamento di bilancio depositato dalla giunta provinciale. Un testo senza slancio, che si limita a sistemare alcuni capitoli di bilancio a causa dell’impatto del covid sulle finanze provinciali, ma che non contiene misure di sistema. capaci di rilanciare un’idea di sviluppo per il Trentino. Si possono trovare alcune disposizioni discutibili, come lo stanziamento di ben 40 milioni a sostegno delle ristrutturazioni delle case, proprio nel momento in cui lo Stato è intervenuto in maniera fortissima su questo settore, e quindi si potrebbe scegliere di investire in altro modo quelle risorse. Altre sono semplicemente sbagliate, come il commissariamento delle comunità di valle …

Leggi →

Autosanitarie inutilizzate a Pergine e Rovereto

autosanitarie

Interrogazione n. Autosanitarie lasciate inutilizzate a Pergine e Rovereto. L’organizzazione del sistema dell’urgenza emergenza è tanto complessa quanto importante. Nel tempo il Trentino è riuscito a migliorare tutti i suoi dati di esito in particolare grazie all’introduzione dell’elisoccorso, che ha consentito di accentrare sulle strutture hub, in particolare su Trento, tutti i casi più gravi, come infarti, ictus e politraumi, riducendo in maniera sostanziale i tempi di intervento. Fondamentale poi l’apporto sul territorio dei mezzi di soccorso, sia del 118 che delle associazioni convenzionate, che consentono di avere una copertura capillare in tutta la Provincia. In base ad una valutazione sui dati di copertura dei mezzi di soccorso nei diversi …

Leggi →

Le forzature di Fugatti

forzature1

Di seguito l’intervento pubblicato sul quotidiano l’Adige Ascoltare non è solo percepire un fatto sonoro Per mesi il Presidente Fugatti e gli altri esponenti della maggioranza leghista hanno dichiarato che si sarebbero contraddistinti per la capacità di ascolto, caratteristica carente nel centrosinistra, in quanto meno presente nei momenti conviviali sul territorio. Dobbiamo riconoscere che in molti bar e locali la presenza leghista è costante, e questo è sicuramente un merito che va riconosciuto. Però se l’ascolto si limita alla percezione di un fatto sonoro, serve a ben poco. Quello che manca totalmente è il passaggio al dialogo, ossia al confronto nel merito sui diversi temi, non tanto con le opposizioni …

Leggi →

Protocolli Covid: perché solo varechina nelle scuole?

var

Interrogazione Confusione nei protocolli Covid per le scuole: perché si possono usare soltanto alcol etilico e varechina per le pulizie? I protocolli Covid per la scuola dell’infanzia e per la scuole primaria e secondaria riportano con precisione quali prodotti devono essere usati per sanificare gli ambienti (banchi, pavimenti, arredamento, attrezzature..), indicando che i principi attivi utilizzabili sono esclusivamente etanolo (noto come alcol etilico) al 70% ed ipoclorito di sodio (noto come “varechina”) al 0,1%. Non altro. L’Istituto Superiore di Sanità fornisce invece una serie di indicazioni, recepite dal Ministero della Salute, che ammettono anche altri prodotti, con una indicazione di “apertura”, ossia che si possono utilizzare per la sanificazione degli …

Leggi →

Mostre a Palazzo Trentini

sala

MOSTRE A PALAZZO TRENTINI   Ormai da decenni ed anche in virtù di accordi a suo tempo definiti fra la Presidenza del Consiglio provinciale e l’Organizzazione del “Trento Film Festival”, appuntamento di risonanza mondiale e fra i più prestigiosi dell’intera annata culturale della città, ogni edizione del Film Festival stesso viene accompagnata da una mostra di arti figurative ospitata, da sempre, negli spazi espositivi di Palazzo Trentini. In molte occasioni si è trattato di offrire visibilità ad artisti di grande pregio, ma soprattutto legati alla dimensione territoriale, secondo una logica appunto di promozione della cultura della montagna anche locale. Anche per il corrente anno si era previsto, nel contesto dell’edizione …

Leggi →

Statue celebrative, un furore sbagliato

statue

L’intervento pubblicato sul Corriere del Trentino Statue Celebrative, un furore sbagliato Le statue celebrative spesso non sono capolavori artistici, né veicolano messaggi particolarmente significativi, anche perché di solito mostrano soltanto un lato della storia e semplificano vicende complesse. Ma è totalmente sbagliato il furore iconoclasta di questi giorni contro statue di personaggi storici accusati in particolare di razzismo, secondo una scala di valori sconosciuta nelle epoche nelle quali sono vissuti. Abbattimenti e decapitazioni che rappresentano la degenerazione di una linea di opinione importante, che viene riassunta con il termine “politically correct”, e che in questo caso è diventata cieco fanatismo ideologico. In alcune università americane si sta mettendo in discussione …

Leggi →

L’abbandono del Dg dell’azienda sanitaria

bordon

Le dimissioni del direttore generale dell’azienda sanitaria seguono di pochi mesi quelle del direttore sanitario Dario. Desidero ringraziare entrambi per il lavoro svolto e per aver impostato dei modelli organizzativi capaci di guardare ai nuovi bisogni delle persone, in una società che invecchia e cambia, e desidero augurare loro tante soddisfazioni con i nuovi incarichi. Durante il mio mandato da assessore ho probabilmente passato più tempo con loro che con la mia famiglia, ed il confronto costante è stato di grande stimolo, anche nei momenti “dialettici”. Non nascondo una grande preoccupazione per aver perso queste professionalità, e con loro numerosi medici, perché sono sempre le persone a fare la differenza, e …

Leggi →

Per un Trentino autarchico…

autarchia1

Negli ultimi due giorni abbiamo avuto un’accelerazione nel programma autarchico della Lega Salvini trentina, con le seguenti proposte: – sarebbe bello che il prossimo direttore dell’azienda sanitaria fosse un trentino; – trentini acquistate prodotti trentini; – obblighiamo la chiusura dei negozi nei giorni festivi in modo che i trentini possano andare al lago o in montagna; – per aiutare il turismo trentino, cari trentini andate (o sarebbe meglio dire: restate) in vacanza in Trentino. Premetto che amo alla follia girare per le montagne trentine e mangiare tortel di patate; sugli affettati preferisco non sbilanciarmi, perché sono pochissimi i maiali allevati in Trentino, e quindi una dichiarazione di amore per la lucanica …

Leggi →

Centro Santa Chiara e Geopolitica internazionale

santa chiara

Interrogazione n. CENTRO “S. CHIARA” E GEOPOLITICA INTERNAZIONALE “Cultura Informa” è, a quanto risulta, una piattaforma per la comunicazione del Centro Servizi culturali S. Chiara, per veicolare le iniziative culturali promosse dall’ente o almeno ospitate dallo stesso e per conferenze stampa di presentazione ed illustrazione di progetti culturali sul territorio. E’ di questi giorni l’invito alla stampa, presso la Sala Medioevale di Palazzo Festi a Trento, per la presentazione della XVII edizione del “Workshop annuale di geopolitica ed economia internazionale” sul tema: “Nike – Vincitori e Vinti nei nuovi equilibri mediterranei”, che si terrà a fine luglio a Montagnaga di Pinè ed a Levico Terme. A tale evento interverranno: il …

Leggi →

Una “permanente” per Vallorz e gli altri maestri trentini

pv

Interrogazione n. UNA “PERMANENTE” PER VALLORZ E GLI ALTRI MAESTRI TRENTINI   Nel fermento delle ricorrenti polemiche attorno alla gestione attuale del M.A.R.T., talora si corre il rischio di perdere di vista la “mission” vera del museo, che è poi quella di raccontare l’arte contemporanea, anche avendo riguardo alla produzione locale. A tale proposito, sembra opportuno rammentare al competente Assessorato la vicenda artistica ed umana di uno fra i più grandi pittori trentini del Novecento e cioè Paolo Vallorz, riconosciuto ed onorato con due mostre personali al M.A.R.T. negli anni 2005 e 2011 e che, se non si va errando, ebbe poi a donare parte delle sue opere al museo, …

Leggi →
Pagina 3 di 5912345...102030...Ultima »