Caravaggio si, no, forse…

Santa-Lucia-alla-Badia

CARAVAGGIO SI, NO, FORSE….. Dopo innumerevoli annunci ed inutili polemiche, il presidente del M.A.R.T., prof. Vittorio Sgarbi, comunica che “rinuncia” a portare a Rovereto il dipinto “Il seppellimento di Santa Lucia” di Caravaggio, opera oggetto di molto clamore e divenuta emblematica della “gestione Sgarbi” del M.A.R.T. Le argomentazioni adotte lasciano però sgomenti. Il prof. Sgarbi continua ad ostentare un percorso amministrativo che l’Assessore alla Cultura Bisesti ha smentito in un recente “question-time” in Consiglio provinciale e così Sgarbi tuona: “Bisesti non sa cosa dice”, perché, sempre stando alle dichiarazioni del presidente del M.A.R.T., l’Assessore avrebbe concordato con lui ed il Presidente della Regione Sicilia la spesa di 650.000,00.= euro per …

Leggi →

Disposizioni più ragionevoli per i centri estivi

centri estivi

Disposizioni più ragionevoli per i centri estivi L’emergenza Covid ha inciso pesantemente sulla vita di ogni persona: condizioni economiche, possibilità di assistenza, relazioni sociali, ogni ambito è stato toccato. In particolare sono stati colpiti i bambini, paradossalmente (e fortunatamente) i meno toccati dai rischi clinici del virus, ma spesso costretti in casa, con lezioni on line non certamente paragonabili a quelle tradizionali, e con possibilità di attività extrascolastica preclusa. Con la chiusura delle scuole il periodo estivo vede spesso bambini e ragazzi coinvolti in attività ludiche, sportive, educative, con il fine di dare continuità alle esperienze dei giovani e di affiancare le famiglie nella gestione degli stessi. Dopo lunghi mesi …

Leggi →

Contributi alle teleferiche

IMG_2533 (4)

Interrogazione n. Quale la posizione della giunta rispetto ai contributi per le teleferiche delle malghe? In data 22 ottobre 2019 veniva depositato a firma dello scrivente consigliere un disegno di legge che riguardava il finanziamento per teleferiche al servizio delle malghe. Infatti, in seguito ad un’interrogazione di fine settembre che riguardava i lavori di sistemazione del sentiero che porta alla Malga Spora in seguito agli schianti dovuti a Vaia, e che portavano all’allargamento del sentiero a dimensioni ben superiori rispetto alle prescrizioni del PNAB, nell’interlocuzione informale con il comune emergeva che nel corso degli ultimi anni non era stato possibile rinnovare la vecchia teleferica presente (e definitivamente messa fuori uso …

Leggi →

Report e l’immagine del Trentino

report

Tanta tanta amarezza. Ho sentito qualcuno leggere in chiave politica il servizio di report sugli errori nella gestione dell’emergenza covid della giunta provinciale: “speriamo che contribuisca a far capire ai cittadini trentini l’inadeguatezza della giunta leghista”. Mi dispiace ma non ci vedo niente di positivo in un servizio che mostra all’esterno un Trentino fatto di improvvisazione e incapacità programmatoria e gestionale. Un servizio che si somma alla pubblicità negativa della campagna turistica pubblicitaria fatta con foto false (un lago serbo spacciato per il lago di Caldonazzo) e di denigrazione altrui (“tenetevi l’inquinamento, gli aperitivi e la settimana della moda..”) richiamati da tutti i media nazionali. L’immagine negativa che ne esce …

Leggi →

Alloggi Itea gratuiti?

itea

Interrogazione  IL PROGETTO DI ALLOGGI I.T.E.A. GRATUITI ALLE GIOVANI COPPIE IN PERIFERIA A CHE PUNTO E’? Con uno straordinario rispetto delle tempistiche previste per le risposte scritte alle interrogazioni, in questi giorni lo scrivente Consigliere riceve la risposta all’interrogazione n. 525 presentata il 23 maggio 2019, in materia di assegnazione gratuita di alloggi di edilizia pubblica a giovani coppie, in territori comunali posti a grande distanza dai principali centri urbani. La lettura della tempestiva risposta della Giunta provinciale però non fornisce alcuna informazione tecnica, né alcun dato o valutazione rispetto ai quesiti posti con la citata interrogazione, pur essendo trascorso ormai più di un anno dal fastoso annuncio del progetto …

Leggi →

Ma quante “task force” abbiamo?

task force

Interrogazione MA QUANTE “TASK FORCE” ABBIAMO? All’insegna dell’antico motto latino: “Melius abundare quam deficere”, la Giunta provinciale, fin dalle prime avvisaglie della pandemia Covid-19, ha deciso di dotarsi di un congruo numero di consulenti, collaboratori, consiglieri, e quant’altro possa essere utile al formarsi delle decisioni politiche ed amministrative rilevanti, posto che tale scelta ha palesato l’ evidente sfiducia nella dirigenza provinciale ed in quella dell’Azienda Sanitaria, affiancando appunto ad esse un crescente numero di “task force” di esperti di varia natura deputati a consigliare, studiare, valutare, organizzare, analizzare e promuovere interventi rapidi ed efficaci. Insomma un fermento di iniziative e di sempre nuove “task force”, invariabilmente annunciate con toni trionfalistici …

Leggi →

Quando riprenderà l’attività vaccinale?

vaccini 2

Oggetto: quando si riprenderà la normale attività vaccinale? Come sottolineato dall’OMS “a causa della pandemia di COVID-19, in molti Paesi esiste il rischio che si possa verificare una riduzione generale delle normali attività vaccinali, sia per lo spostamento di risorse sanitarie verso le attività di controllo della pandemia, sia per le misure di distanziamento sociale imposte alla popolazione, che potrebbero portare alcune persone a decidere di rimandare le vaccinazioni programmate per se stessi o per i propri figli”. Come ricorda la stessa organizzazione, “le vaccinazioni sono una componente fondamentale dei servizi sanitari e una loro interruzione, anche se per un breve periodo, porterebbe a un accumulo di persone suscettibili e …

Leggi →

Mostra di Caravaggio, la reazione di Sgarbi alla richiesta di informazioni..

caravaggio

Con il consueto aplomb, il presidente del Mart Sgarbi reagisce in maniera sgarbata ad un’interrogazione sulle incertezze che emergono in merito ad una mostra che dovrebbe esporre un’opera di Caravaggio, sostituendosi alla giunta provinciale nella risposta. Di seguito il comunicato stampa, in allegato interrogazione e reazione di Sgarbi. interrogazione caravaggio comunicato Sgarbi   Caso Sgarbi: da quando la Giunta provinciale ha delegato la competenza nella risposta alle interrogazioni? L’esuberante personalità del presidente del Mart e la bulimia verbale che ne caratterizza da sempre il personaggio, ancora una volta alimentano una cortina di fumo rispetto agli evidenti problemi programmatori del suo mandato. L’altisonanza con la quale ha annunciato la mostra su …

Leggi →

Quali compiti per il referente Covid-19?

referente

QUALI COMPITI PER IL REFERENTE COVID-19? Con la “lettera circolare” n. 4 a firma del sig. Dirigente generale del Dipartimento Organizzazione, personale e affari generali, la Provincia autonoma di Trento istituisce la nuova figura del “referente Covid-19”, assegnando alla stessa funzioni di supporto alla dirigenza e di relazioni con le autorità sanitarie. La citata circolare, avente per oggetto: “Ulteriori indicazioni per il personale della Provincia autonoma di Trento e dei suoi enti strumentali pubblici in materia di gestione del personale e di organizzazione dell’attività lavorativa in relazione all’evoluzione della situazione sanitaria presente sul territorio provinciale (c.d. FASE 2)”, fra le molte disposizioni in tema di sicurezza sul lavoro, individua appunto …

Leggi →

Cross-posting tra Provincia e Lega Salvini, tutto regolare?

foto fugatti

Dopo l’interrogazione sull’uso improprio dello stemma della Provincia (il testo al link https://www.partitodemocraticotrentino.it/articolo7743.html ), seconda interrogazione sul tema insieme al collega Manica Interrogazione n. Cros-sposting tra Provincia e Lega Salvini, tutto regolare? In occasione dell’emergenza Covid-19 la Giunta provinciale, attraverso l’organizzazione dell’ufficio stampa della Provincia, ha incominciato a convocare quotidianamente conferenze stampa di aggiornamento ed a trasmetterle in diretta sia attraverso social (facebook), sia su emittenti locali. L’iniziativa, che poteva essere positiva in una prima fase di emergenza, quando la tensione tra la popolazione aveva raggiunto livelli molto elevati e le ordinanze della Provincia si susseguivano intrecciandosi ai provvedimenti nazionali, via via che si è entrati in una fase di “ordinarietà dell’emergenza”, …

Leggi →
Pagina 4 di 59« Prima...23456...102030...Ultima »