Che futuro avrà la Fem?

fem

Interrogazione  CHE FUTURO AVRA’ LA F.E.M.? Con quella caratteristica di testardaggine che sta segnando l’agire complessivo della Giunta provinciale, nei giorni scorsi la stessa ha deciso, anche contro l’opinione dell’Assessore di merito, di non rinnovare l’incarico di Presidente della Fondazione “Edmund Mach” al prof. Andrea Segre, scienziato e ricercatore di fama europea e molto apprezzato dall’intero mondo agricolo provinciale e nazionale, per privilegiare invece una scelta di natura totalmente diversa, con l’ennesima nomina di un manager, dopo quello chiamato alla direzione della Fondazione medesima. Eppure il mondo agricolo auspicava di proseguire nel solco di una presidenza con caratteristiche scientifiche e di caratura internazionale nel settore della ricerca. Ma perché si …

Leggi →

Elezioni: pro o contro Salvini?

salvini

Il giorno dopo le elezioni in Emilia Romagna e Calabria.. hanno vinto tutti. Come succede spesso in politica, ognuno cerca di enfatizzare gli aspetti più positivi per la propria compagine politica. Così per gli esponenti della Lega è un grande successo aver vinto in Calabria e aver conteso l’Emilia. Per il Pd è una vittoria che rafforza il peso nel governo, per i 5 stelle è una base da cui ripartire e così via. Proviamo a considerare alcune chiavi di lettura, per una politica che evolve con la velocità con cui cambiano i modelli dei telefonini. Pensiamo ai 5 stelle, evaporati: il populismo intransigente “dei puri” e dell’”uno vale uno”, …

Leggi →

Giornata della memoria

leggi razziali

75 anni fa veniva liberato il campo di concentramento di Auschwitz. Vorrei citare un passaggio della lettera che Giulio, il mio bimbo più grande, ha scritto per Liliana Segre, dopo un percorso con la scuola: “mi spiace molto per tutte le ingiustizie che ha vissuto, come ad esempio le leggi razziali. Sono sicuro che per Lei quelli sono stati tempi difficili, soprattutto quando le Sue amiche L’hanno esclusa; tutte tranne tre: Giuliana, Maura e Tilde, che sono state per sempre Sue amiche”. Spesso i bambini sanno cogliere, attraverso la semplicità, il cuore delle grandi questioni: l’umanità si perde quando copriamo il volto di chi ci è vicino. Questo ci responsabilizza …

Leggi →

La giunta plagia Trentino Digitale

plagio

Il consigliere del Partito Democratico Luca Zeni ha depositato una dettagliata interrogazione per fare chiarezza sulla piega ambigua che sembra avere preso il Progetto Smart Territory di Trentino Digitale. Varato dalla Giunta nel 2018, nella scorsa legislatura, per mettere a servizio la tecnologia e le infrastrutture informatiche contro lo spopolamento delle valli trentine e per un’assistenza più capillare, il progetto era stato bollato come inadeguato dall’assessore Spinelli, e utilizzato come grimaldello per portare, in modo forzato e illegittimo, alle dimissioni del c.d.a. della società. Tutto bene, o meglio tutto male, se non fosse che al danno si unisce ora la beffa di vedere quello stesso progetto, che nel corso del …

Leggi →

Registrazione del profilo genetico dei cani, proposta di legge

shiba

Presentato un disegno di legge che propone che vangano registrati all’anagrafe canina provinciale anche i dati relativi al profilo genetico degli animali. Attualmente all’anagrafe canina vengono registrati i dati identificativi dei cani di proprietà e di quelli trovati vaganti sul territorio provinciale e i dati, le notizie e i rilievi dell’azienda sanitaria ritenuti utili ai fini della sicurezza pubblica sanitaria, relativa ai cani morsicatoti e ai cani con aggressività non controllata, riguardanti situazioni di rischio per la pubblica incolumità. L’identificazione è attuata mediate un sistema elettronico a radiofrequenza (RFID) composta da un microchip inserito sottopelle e da un lettore di codici. La tecnologia ed i progressi nella identificazione genetica permettono …

Leggi →

Dalla Russia con amore?

Ambrosi-2-1

Interrogazione  DALLA RUSSIA CON AMORE ? Dopo l’assenza dello scorso anno, dovuta all’appena avvenuto insediamento della Giunta provinciale, in queste festività si è fatto vivo il Babbo Natale leghista, accompagnato dall’omologo Nonno Gelo di antica tradizione slava, per regalare ai trentini un concerto lirico, promosso dalla Provincia per celebrare il bicentenario della fondazione del Teatro Sociale.  L’evento è sicuramente di qualità e pare sia stato promosso, con un’attività che riconosciamo come meritoria e che non si vuole per nulla biasimare, da una Consigliera provinciale della Lega Salvini. Si tratta evidentemente di un aiuto positivo al Servizio Attività culturali, retto peraltro da un “brigatista rosso” ammansito solo dal prof. Sgarbi, per …

Leggi →

Bullismo istituzionale

manifestazione-sindaci-milano

Interrogazione n.  1058 LA GIUNTA PROVINCIALE E’ A CONOSCENZA DEL CONFINE ESISTENTE TRA RUOLO ISTITUZIONALE E ATTIVITA’ POLITICA? In diverse occasioni Giunta provinciale salviniana ha dimostrato di seguire in toto l’esempio del capo nazionale e di mischiare i piani istituzionali e politici. Negli interventi ufficiali, nei rapporti con associazioni e realtà del territorio – pensiamo, ad esempio, alla frequente pratica della rappresentanza della Giunta provinciale “attribuita” al Consigliere provinciale di maggioranza disponibile e di turno – nelle conferenze stampa “miste” tra Assessori e Consiglieri nella sala stampa della Provincia, negli strappi istituzionali continui con la realtà sociale. Un ulteriore salto di qualità pare si sia verificato nel corso di un …

Leggi →

Cancellato il monitoraggio sui fitofarmaci!

pesticidi

A GIUNTA FUGATTI CANCELLA IL MONITORAGGIO PREVISTO CON L’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’ SUI RISCHI DA ESPOSIZIONE AI PRODOTTI FITOSANITARI Nella risposta all’interrogazione del consigliere Zeni la giunta comunica di aver cancellato il monitoraggio, già oggetto di una dettagliata convenzione. “Nascondere la testa sotto la sabbia ed evitare un monitoraggio serio non aiuta nessuno, né la salute, né i frutticoltori”, afferma il consigliere Zeni “siamo di fronte ad un grave atto di omertà da parte della giunta Fugatti. Su questo tema occorrono serietà e responsabilità, evitando inutili allarmismi, e fornendo a produttori e popolazione i migliori strumenti di monitoraggio” Il consiglio provinciale il 30 dicembre 2015 ha approvato una legge, la …

Leggi →

Procedimenti disciplinari e querele ai medici non allineati alla giunta leghista

Procedimenti disciplinari e querele ai medici non allineati alla giunta leghista. Il consigliere provinciale Luca Zeni ha depositato un’interrogazione con la quale chiede conto alla giunta Fugatti dell’atteggiamento intimidatorio nei confronti di un primario che ha criticato non la gestione della sanità, ma dell’orso M49, da parte della Provincia, esercitando come ogni cittadino un basilare diritto di espressione del pensiero! Utilizzare lo strumento del procedimento disciplinare è manifestamente illegittimo, ed infatti l’azienda sanitaria ha dovuto archiviare il tutto, ma la giunta leghista, invece di cercare di ricucire il rapporto e migliorare il contesto di lavoro per i medici trentini, ha pensato bene di utilizzare l’avvocatura della provincia per presentare querela …

Leggi →

Bocciate le proposte su volontariato sanitario e programmazione

sanità

Sanità, lo sguardo corto della Lega. Nella relazione al bilancio del Presidente Fugatti di sanità si parla solo con riferimento al punto nascita di Cavalese e alle guardie mediche, rivendicando riaperture in maniera del tutto imprecisa: – le guardie mediche di Tesino e Ledro sono chiuse dal lunedì al venerdì; – il rapporto medici/abitanti non è vero che è stato modificato perché manca il necessario accordo sindacale; – gli ambiti della medicina generale sono stati definiti nel 2017 e non dalla Lega.. Ho presentato allora due ordini del giorno, per allargare lo sguardo e parlare davvero di sanità. Nel primo si parla della facoltà di medicina a Trento, mentre il …

Leggi →
Pagina 4 di 53« Prima...23456...102030...Ultima »