Mancata segnaletica presso il sottopasso del Rastel

Pergine visuale Rastel 21 marzo 2011 foto erredi

Mancanza di segnaletica presso il sottopasso del Rastel a Pergine Valsugana La strada statale 47, in località Rastel, nei pressi dell’abitato di San Cristoforo, per molti anni è stata ritenuta particolarmente pericolosa, per la confluenza di numerose strade e di persone con biciclette ed a piedi. Infatti insistono in quell’area sia la strada provinciale 16, che si collega con la frazione di Ischia, sia viale alle Darsene, che porta in direzione San Cristofoto, sia Via del Rastel, che si collega con alcune attività produttive e residenziali. Ma la problematica maggiore è sempre derivata dalla presenza di numerose persone che transitano a piedi o in bicicletta e che necessitano di attraversare …

Leggi →

Consulta dei genitori: siamo alla fine della libertà di critica?

censura

Interrogazione SIAMO ALLA FINE DELLA LIBERTA’ DI CRITICA? Ma cosa sta succedendo nella nostra terra, che fu l’ “Heimat” di uomini ed idee preziose per la democrazia; di uomini ed idee che seppero battersi fino in fondo per la libertà e la tolleranza; di uomini e idee che hanno costruito il nostro presente anche rinunciando al proprio; di uomini ed idee come quelle di Battisti e di Degasperi i quali, ognuno per la propria quota e la personale storia, seppero sempre spendersi contro ogni monopolio del pensiero? Ufficialmente, in questi giorni, la Segreteria generale della Provincia ha chiesto ad un’associazione privata e libera come può essere la “Consulta dei Genitori” …

Leggi →

La giornata dell’autonomia, un segreto ben custodito

programma

Di seguito l’interrogazione che ho depositato il 24 agosto per avere notizie della giornata dell’autonomia, poiché a pochi giorni dalla data non si avevano notizie del programma. Il giorno seguente il Presidente Kaswalder interveniva per rassicurare che era tutto organizzato e che gli inviti erano stati inviati.. il 26 inviavo un comunicato ironico, poiché di inviti non ne erano arrivati. La mail arrivava nel pomeriggio, con un programma particolarmente povero (a parte gli autorevoli interventi di Fugatti e dello stesso Kaswalder, si prevede soltanto una relazione del direttore della Fondazione Museo Storico rispetto a quanto si fa nelle scuole rispetto all’autonomia..), che ci fa pensare male, e cioè che sia …

Leggi →

Una “costituente” per la ricostruzione del Trentino

ricostruzione

L’intervento pubblicato sul quotidiano L’Adige: Una “costituente” per la ricostruzione del Trentino Dopo alcuni mesi di “abbassamento della guardia” in molti comportamenti individuali, l’aumento del numero dei contagi ci sta facendo tornare alla realtà: con il covid, a prescindere da un vaccino più o meno prossimo ed efficace, dovremo conviverci a lungo. Gli effetti socio economici del virus nei mesi scorsi sono comparabili con quelli delle due guerre mondiali, ma ancora non abbiamo quella consapevolezza necessaria per incidere profondamente sulle scelte di una comunità. Nei giorni scorsi due interventi autorevoli – quello di Mario Draghi al meeting di Rimini e quello di Marta Cartabia alla Lectio degasperiana di Castel Tesino …

Leggi →

Mancato accesso agli atti ai consiglieri

trasaparenza

LA GIUNTA PROVINCIALE E LA CULTURA DELLE OMISSIONI E DEI SILENZI Fin dal suo insediamento la Giunta provinciale pare aver scelto la politica della “non trasparenza”, quasi ci fosse sempre qualcosa da nascondere. Infatti, le interrogazioni più complesse e che toccano argomenti sensibili non ricevono risposta alcuna, mentre quelle di minor impatto politico ricevono, quando avviene e comunque sempre con molto ritardo, risposte incomplete ed evasive. Si tratta di un pessimo atteggiamento istituzionale, seppur rientrante nelle facoltà della Giunta provinciale. Ciò che invece infrange palesemente il Regolamento del Consiglio provinciale (art. 147) è la mancata risposta a precise richieste di accesso agli atti. Ne fanno fede due episodi. come nel …

Leggi →

Sulla gestione delle visite guidate in Consiglio provinciale

visite

Interrogazione n. VISITE GUIDATE AL CONSIGLIO PROVINCIALE E’ notizia di questi giorni ferragostani l’attivazione del potenziamento del “servizio visite guidate” del Consiglio provinciale, con l’apprezzabile obiettivo di avvicinare i cittadini alle Istituzioni dell’autonomia speciale. A ben vedere è dallo scorso mese di gennaio che tale servizio è stato potenziato, raddoppiandone gli organici anche per fronteggiare la massa di problemi aperti dalla pandemia in atto e che ha molto limitato le possibilità di accesso al palazzo ed alle sue funzioni da parte di scolaresche e di gruppi di anziani che erano – e probabilmente sono – i maggiori utenti dell’apposito servizio. Per incontrare le esigenze di quest’utenza, si sono previsti incontri …

Leggi →

Quale la linea sulla gestione dell’orso?

m49

Interrogazione: Quale la linea sulla gestione dell’orso? La seconda fuga dell’orso m49 ha riportato all’attenzione dei media il tema della presenza dell’orso in Trentino. L’orso è sempre stato presente sulle montagne della nostra provincia, con centinaia di esemplari, ma nel corso dell’800 e all’inizio del ‘900 la caccia ne ha determinato una consistente diminuzione, tanto da portare al rischio di estinzione della specie; per questo alla fine degli anno ‘90 vennero introdotti alcuni esemplari provenienti dalla Slovenia. Il reinsanguamento ha permesso alla popolazione di orsi di tornare a crescere, e a trovare il proprio habitat di riferimento nella parte ovest del Trentino. La presenza dell’orso, simbolo di un ambiente integro, …

Leggi →

Campo Coni chiuso, quale la situazione dei lavori?

coni chiuso

Interrogazione   Campo Coni: quale lo stato della situazione per la nuova struttura? Nel 2016 la Provincia deliberava il finanziamento di una nuova struttura presso il Campo Coni di via Maccani a Trento, con un importo di 2.200.000 euro, al fine di consentire allenamenti indoor per corsa, salti, lanci. La durata dei lavori prevista era di 480 giorni, oltre a 120 per collaudi ed arredi. Una struttura di questo tipo non è presente in alcuna parte del territorio trentino. I lavori sono terminati nei tempi previsti, ma la struttura non ha superato il collaudo nel luglio 2019, poiché nella parte centrale il solaio sottoposto alle prove di carico non ha passato …

Leggi →

Trentino Digitale: serve un cambio di passo

digitale

Su richiesta delle minoranze consiliari, l’assessore Spinelli ha svolto una comunicazione in aula rispetto alle dimissioni del presidente di Trentino Digitale Soj, in seguito ad una condanna penale per bancarotta e peculato con interdizione dai pubblici uffici. Nel corso del dibattito ho chiesto all’assessore di non minimizzare (“chi lavora rischia”), perché la vicenda è gravissima, con sottrazione di milioni di euro attraverso società che riscuotevano i tributi per conto di centinaia di comuni italiani. La responsabilità della giunta per la nomina è politica, perché dovere di chi effettua la nomina è verificare la situazione del candidato, e di fronte ad un inchiesta come quella, abbiamo molti dubbi sull’opportunità di procedere. …

Leggi →

Un piccolo plagio sulla cultura, ma bene il risultato

plagio

Un piccolo plagio, ma va bene così.. In allegato il comunicato di una consigliera della Lega Salvini che annuncia l’approvazione di un suo emendamento che prevede risorse per operatori del mondo di cultura e spettacolo non coperti dalle misure anticovid. Una buona notizia. Quello che non dice la consigliera, è l’iter che ha portato a questa approvazione. A maggio avevo presentato una proposta analoga nella legge 3, quella con le misure anticovid, ma la maggioranza leghista bocciò gli emendamenti presentati (peccato, sarebbero già operativi). Ho allora depositato un apposito disegno di legge, insieme alla collega Ferrari, la cui discussione sarà aperta domani dalla commissione consiliare presieduta dalla consigliera leghista. Nel frattempo …

Leggi →
Pagina 1 di 212