Quale futuro per l’ex Ospedale Villa Rosa a Pergine?

villa rosa

Interrogazione n. Quale futuro per l’ex Ospedale Villa Rosa a Pergine? L’ex ospedale Villa Rosa in località Maso Grillo a Pergine Valsugana ha rappresentato per decenni un riferimento importante per Pergine e per l’Alta Valsugana, anche per un valore simbolico, rispetto ad un polo della riabilitazione riconosciuto non solo in Provincia di Trento. Quell’eredità prosegue nel nuovo presidio ospedaliero, mentre la vecchia struttura è considerata di interesse culturale, ed è da tempo in attesa di poter essere utilizzata e rilanciata, diventando nuovo volano di sviluppo. Negli scorsi mesi la Giunta provinciale ha ipotizzato un utilizzo di tipo socio sanitario, legato all’attività pediatrica della protonterapia a Trento, un’ipotesi che peraltro ha …

Leggi →

Diversificazione produttiva e scelte strategiche

viti

Interrogazione  DIVERSIFICAZIONE PRODUTTIVA E SCELTE STRATEGICHE Il dibattito circa la validità o meno dell’orientamento produttivo monocolturale nell’agricoltura di montagna – orientamento che ha caratterizzato e tutt’ora segna ogni aspetto della filiera agricola nelle valli del Noce – ha posto in evidenza, nel corso del tempo, pregi e limiti. Negli ultimi anni alcune analisi mettono in guardia proprio dai rischi. Va quindi apprezzato lo sforzo di immaginare con anticipo scenari nuovi, che pare muovere le recenti riflessioni pubbliche di alcuni produttori vitivinicoli e frutticoli, in termini di diversificazione delle produzioni agroalimentari, soprattutto in alcune specifiche aree produttive del territorio. Se è indubbio che l’offerta melicola gode ancora di un suo ragguardevole …

Leggi →

Buona Pasqua

foto family

 “Dio.. ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia vita eterna” (Gv 3,16). “Gesù fa capire che il mondo non è la fonte delle definitiva felicità dell’uomo. Anzi, può diventare fonte della sua perdizione. Questo mondo che appare come grande cantiere di conoscenze elaborate dall’uomo, come progresso e civiltà, questo mondo come moderno mezzo di comunicazione, come ordinamento di libertà democratiche senza alcuna limitazione, ebbene questo mondo non è in grado di rendere l’uomo felice. (…) Il mondo non è capace di liberare l’uomo dalla sofferenza, in particolare non è in grado di liberarlo dalla morte. L’intero mondo …

Leggi →