Di seguito l’interrogazione presentata nella seduta consiliare del 22 maggio 2013 sul tema degli investimenti nel settore turistico e la risposta dell’Assessore Mellarini.

Ill.mo signor

Bruno Dorigatti

Presidente del Consiglio provinciale

SEDE

 

 

Interrogazione  a risposta immediata n. 6080

Investimenti settore turistico

 

E’ giunta a conclusione la stagione invernale 2012-2013 e sono già stati diffusi i primi dati riguardanti le presenze e l’andamento dei flussi turistici. Sono anche apparsi alcuni articoli di stampa in merito alle aspettative future (si pensi al trentino San Martino – Rolle) e/o alle difficoltà attuali (si pensi alle difficoltà di taluni istituti di credito, notevolmente esposti con le funiviarie locali). Ciò premesso, in relazione anche al recente piano di attività di Trentino Sviluppo (delibera n 765/2013) che espone all’allegato B una copertura mediante 92.771.671,49 € di nuovo indebitamento (fondi “da terzi”) si interroga la Giunta per conoscere il reale stato dell’arte in merito ai 19,3 milioni di Euro di “nuovi investimenti” nel settore turistico (allegato A della delibera), quali essi siano (dato che la delibera non li cita espressamente) e quali siano effettivamente dotati di copertura finanziaria, e si chiede inoltre quale sia la ragione amministrativa, per cui stanziamenti così importanti non siano singolarmente citati in delibera, ma siano contenuti in espressioni generiche.

cons. Luca Zeni

 

La risporta del’assessore Mellarini è stata che, la decisione puntuale in merito alla destinazione finale di quei 19 milioni di euro, dovrà essere fatta da Trentno Sviluppo dopo aver analizzato nel complesso tutte le situazioni sul territorio. Questa è un affermazione molto importante perché significa che per garantire trasparenza ai citadini e agli operatori saranno evidentemente rese pubblice le decisioni di Trentino Sviluppo. Anche perché, diversamente, sarebbe una situazione non solo di poca trasparenzaa verso i cittadini, ma di scarsa correttezza giurdica nella procedura. Attenderemo le delibere di Trentino Sviluppo….

Lascia un commento